Come eliminare i peli in modo naturale: depilati con limone, zucchero e bicarbonato

Stanca della solita ceretta? Prova i metodi naturali per eliminare i peli superflui: delicati e fai da te!

Come-eliminare-i-peli-in-modo-naturale-depilati-con-limone-zucchero-e-bicarbonato

Esistono molti metodi per la depilazione, ma sono davvero poche le persone che conoscono tutti i metodi naturali. Cerette, laser ed epilatori vanno per la maggiore ma esistono dei metodi naturali e fai da te che puoi provare anche a casa tua.

Tra i più conosciuti c’è quello dello zucchero e limone: si crea una sorta di caramello che servirà come una striscia depilatoria. In una pentola versate circa 400 grammi di zucchero, unite il succo di limone e un po’ d’acqua, poi miscelate il tutto fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto. Portate il composto a ebollizione, poi abbassate il fuoco mescolando fino a ottenere una pastella densa e appiccicosa; lasciatela raffreddare e applicatela sulla pelle in direzione della crescita, strappando poi contropelo. Anche il bicarbonato può essere un alleato nella lotta contro i peli superflui. In un bicchiere di acqua bollente sciogliete un cucchiaio di bicarbonato: una volta raffreddato immergete delle bende e applicatele sulla pelle per una notte. Il mattino successivo eliminatele con un leggero sfregamento, applicando poi della crema idratante.

Miscelando pepe bianco tritato in modo molto fine con della canfora e dell’olio di mandorle dolci, otterrete un composto denso e morbido da applicare sulle gambe: lasciatelo in posa per 15 minuti, poi sciacquate via il tutto e i peli saranno spariti. Spesso possono esserci dei peli superflui anche sul viso: per eliminare potete preparare un composto con farina di ceci, 1 cucchiaino di curcuma, mezza tazza di latte e un cucchiaino di yogurt, lasciandola in posa sul viso per 30 minuti. Anche la depilazione con il filo può essere pratica e veloce: è perfetta per baffetti e sopracciglia, e ritarda la crescita del pelo.

I commenti sono chiusi.